50 Sfumature di Nero Film: il lavoro della troupe e le comparse

 

 

 

Nuove foto da Vancouver di chi si apposta quotidianamente fuori dalla location attuale. Che è la stessa della settimana scorsa: la presunta SIP.

Nelle foto si nota parte della troupe e le comparse, e questo il nuovo report di chi ha passato più e più ore al freddo per “controllare” come proseguono i lavori.

 

*********

 

La troupe è al lavoro sul set dalle 5 del mattino e continua fino alle 18.00 della sera. Ci sono alcuni che fanno la spola con le navette dal campo base alla location portando la produzione e il cast. Lavorano poi continuamente sulle luci esternamente. Ho scoperto che ci sono 200 persone impiegate per la produzione. Ci sono anche dei lavoratori assunti per far avere a qualsiasi ora cibo e bevande sul set. Mi sembra di aver capito che il cast, per ora, non ha una vera e propria pausa pranzo, mangiano quando riescono e possono.

La sicurezza è ben visibile lungo tutto il perimetro e ciò è rassicurante. Più di una volta mi hanno avvertito di non avventurarmi nei vicoli dietro al palazzo.

Oggi c’è stato un grande viavai di comparse, come vedete nelle foto; sono riuscita a scorgere per ben due volte l’attore che impersona Luke Sawyer, entrambe le volte indossava un completo grigio fumo. Ho notato sul marciapiede anche la controfigura di Dakota, la stessa ragazza del primo film.

[Ricordiamo che la controfigura in questi casi serve solo per la prova luci e inquadrature sul set, non sostituisce gli attori nelle scene.]

A fine giornata sono usciti il regista con il direttore della fotografia e altri due addetti.

 

*********

 

 

 

 

 

 

– Lisa Fish

Per gentile concessione.

 

 

 

1 commento