50 Sfumature di Nero Film: E L James alla regia?

 

 

Anche se la data di rilascio di Cinquanta Sfumature di Nero è già stata annunciata, la Universal non ha ancora scelto e ufficializzato il nuovo regista del sequel.

Come succedeva per il primo film della serie, in mancanza di notizie certe si tende a ipotizzare e a tendere l’orecchio a tutte le voci che circolano nei corridoi degli Studios.

L’ultimo rumour sostiene che la regista del sequel potrebbe essere proprio l’autrice E L James. O, ad essere precisi, lei vorrebbe prendere in mano anche la regia. Sembra invece che alla Universal siano parecchio restii a mettere il nuovo progetto nelle mani della James, alla cui famiglia è già stata affidata la sceneggiatura.

La fonte Made in USA ha aggiunto: “Il regista sarà una persona nuova e l’annuncio molto probabilmente sarà fatto intorno a luglio. I produttori vogliono un regista quasi sconosciuto in modo che possano contenere i costi e permettere all’autrice di mantenere intatta la sua visione.”

In parole povere mutismo di fronte alle idee della James e mutismo di fronte ai pochi spiccioletti di guadagno. Esiste un regista simile?

Ovviamente questi sono solo rumors, voci di corridoio, nulla di ufficiale.

 

– News ED

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

 

29 commenti

  1. Mary

    Oddio un regista sconosciuto?
    La James come regista?
    Questo mi preoccupa.
    Ora capisco perche’ e’ andata via Sam.

  2. eloise

    Concordo Mary … l’idea della James alla regia però mi spaventa di più di un giovane sconosciuto, che anche se senza esperiena viene comunque da una scuola di cinema. la James invece si improvviserebbe regista.
    Io davvero non sopporto quelli che improvvisano mestieri per cui altri studiano anni e per i quali nutrono una vera passione.
    Lei è scrittrice, ma che faccia quello no ?

  3. Jada forever

    Perche’ la James?
    Mamma mia nooooooooo…
    Perche’ non torna Sam.
    Ora basta, lei non fa la regista di mestiere.
    Hanno voluto dare al marito la sceneggiatura ma anche fare la regista, non vi sembra troppo?

  4. Costanza

    Speriamo che questo rumor sia un Pesce d’Aprile…

    Ops, già è vero, siamo a Maggio! 🙂

    Sarà forse un brutto esperimento psicologico e sociologico, per testare la reazione dei fan…? 😉

    A parte gli scherzi, attendo solo le notizie ufficiali.

    • Veronica80

      Bella questa dell’esperimento Costanza 🙂
      Sono con te su tutta la linea 😉

  5. Chiara

    Non credo che affiderebbero la regia alla James anche se è l’autrice che ha creato la trilogia. Dove avrebbe l’esperienza? Credo che sarebbe rischioso, secondo me. Io credo che, avendo già la sceneggiatura tra le mani indirettamente, si farà sentire eccome, sia con un regista sconosciuto che non.
    Ma poi ragazze, questo è un altro rumors campato per aria tanto per mantenere accesa la miccia sulla questione “regista e regia”, quindi prediamo queste voci sempre con le pinze.
    Personalmente io credo solo alle notizie ufficiali confermate e pubblicate, non ad ogni rumors che saltano fuori ogni 3×2 😉

    • Rosy

      Chiara ti straquoto.

      C’è gente qui che ancora sogna con il cambio degli attori, mi fanno morire dalle risate, no davvero, ho le lacrime agli occhi. Almeno mi diverto un po’ con questo caldo afoso che c’è XD

      Certo che credere a ogni stupidaggine, però…

      • Chiara

        Cara Rosy, ti capisco perfettamente 😀
        Anch’io, tutte le volte che apro un link, mi preparo mentalmente per le risate che già so che farò.. Ti giuro, è più forte di me 😉
        Purtroppo il gossip ha proprio lo scopo di far credere certe cose alle persone. Poi per fortuna ci sono tantissime persone che non ci credono perché sanno che il gossip ha questa natura, altre ci cascano o restano perplesse, ma soprattutto, altre ancora utilizzano ogni notizia per sparare cavolate, cattiverie e altre cose di vario genere, tipo teatrino, sugli attori 😉
        Eh vabbè….

  6. Sibilla

    Ecco un gossip che conferma la totale stoltaggine della Universal nel gestire un progetto così grosso come questa trilogia. Penso che la scrittrice e il suo ego fanno solo danno a questo progetto cinematografico. Possibile non si abbia un minimo di umiltà per farsi da parte in un ruolo che non ti compete per nulla ? Ora capisco perchè Sam si è tolta dalle palle.

  7. maddi

    Oddio…. che qualcuno fermi questa donna e i suoi deliri di onnipotenza…

  8. Anna

    FA BENE LA JAMES. CAMBIERà PRESTO ANCHE GLI ATTORI.

  9. Serena

    Ma ragazzi sono solo rumors e c’è scritto che universal non vorrebbe in teoria un super regista famosissimo per i costi che comporterebbe. Era uscita anche la voce della jolie, poi di slade…ora questa che come tutte le altre anche nel corso di progettazione del primo film,si dissolverà. la james rimarrà prodruttrice e avrà una certa influenza sulla sceneggiatura. Se è per questo uscì la voce che lei avrebbe voluto l’esclusiva sulla stesura del copione,cosa che non le è stata concessa. Quindi figuriamoci il controllo sulla regia. È vorrei ricordare che san Taylor Johnson è un’ artista a 360° ma che a livello cinematografico era alla sua prima esperienza perciò universal in teoria sa che fa… vedremo….. i contratti sono già belli e stilato e quelli,insieme ai santissimi attori non li tocca nessuno…

    • eloise

      non era il primo film di Sam Taylor Johnson, aveva già seguito la regia di un bellissimo film NOWHERE BOY, sull’adolescenza di John Lennon, dove incontrò suo marito, e poi da anni e anni come video artista e fotografa, quindi di esperienza ce n’era …

  10. Paola

    Ciao, vi seguo ma non ho scritto mai.
    Vorrei dire la mia.
    Gli attori non li possono togliere, hanno firmato contratti per i film futuri e poi scusate la pellicola ha avuto successo, perchè se ne devono andare?

    • eloise

      perchè fanno schifo ad ANNA, ti serve un motivo in più ???
      ahahahahahahahahah

  11. Paola

    Ma con tutti i soldi che ha guadagnato il film perchè non li spendono per il sequel, ma insomma che razza di produttori tirchi che abbiamo.
    E poi con quei soldi, possono pagare un bravissimo regista, insomma come ragionano coi piedi?
    Non mi piacciono sti produttori, pensano solo a mangiarsi i soldi e poi non pensano al film.
    Per quanto riguarda la James, si può accontentare che scrive suo marito, ora deve dirigere lei?
    Ma ha studiato per fare la regista?
    Ad ognuno il proprio lavoro e che ingaggiano un buon regista.
    Rimpiango tanto Sam.

  12. flo

    Paola ovviamente come dici tu e come sappiamo tutte gli attori sono e restano quelli come in ogni altra saga cinematografica anche perchè VINCOLATI da contratto.. commenti che affermano diversamente sono “fantasie” e tali restano 😉 Riguardo questo nuovo rumors concordo sul fatto che tale resta e da qui ai nomi ufficiali ne usciranno di cose.. almeno ci danno di che parlare nella lunga attesa 😀 di sicuro la James non sarà MAI alla regia… l’ipotesi su un regista poco conosciuto per contenere i costi purtroppo non la vedo impossibile come teoria… alla fine ciò che a loro interesse sono i soldi, ovviamente. Detto ciò la Universal non è certo una casetta di produzione da nulla, è una delle major di Hollywood e quindi state pur certi che di gente incompetente non se ne fanno nulla.. sanno poi 50sfumature è la loro nuova saga di punta in quanto remunerativa quindi sapranno che fare.. poi ovvio qualsiasi saranno le scelte fatte ci saranno sempre consensi e dissensi… MA speriamo bene e attendiamo notizie UFFICIALI!

  13. Skitti

    Saró una voce fuori dal coro ma io sarei contenta in fondo ció che ha scritto é nato dalla sua testa chi meglio di lei potrebbe sapere come dovrebbe essere una scena descritta nel libro?!

    • flo

      Ma quello lo può fare perfettamente attraverso la sceneggiatura ed essendo in mano al marito sicuramente sarà quanto più vicina possibile alla sua visione 🙂 Ma la regia è un’altra cosa 😉 A me ad esempio la regia di Sam non è dispiaciuta per nulla anzi… il maggior difetto del film per me è stata la sceneggiatura che ha penalizzato soprattutto lui ..:( quello che la gente che critica l’interpretazione jamie dornan ( PERFETTO per me) non riesce a capire è che poteva esserci anche un attore premio oscar ma le battute, ciò che sarebbe venuto fuori non sarebbe cambiato di tanto.. Comunque spero in una maggiore caratterizzazione psicologica nel nero che è il fulcro della trilogia e una maggior valorizzazione del personaggio di Christian e ripeto sta alla sceneggiatura dare materiale su cui gli attori oltre che il regista possano lavorare.. sono fiduciosa 🙂 anche se… quanto tempo da aspettare 🙁

      • Minù

        Flo ti straquoto in tutto 😉
        Hai dato voce al mio pensiero,parola per parola 😀 ♡

      • Stellina

        Cara Flo, sono completamente d’accordo con te!<3

  14. Mary

    Si, troppo tempo.
    Se la sono presa comoda.
    Fra due anni è troppo.
    Morirò. 🙁

  15. Serena

    Il buon risultato si può ottenere anche da un regista che non sia molto noto nel firmamento della macchina da presa. La stessa Sam Taylor Johnson ha in qualche modo debuttato nel grande cinema con 50 sfumature, pur essendo un’artista sotto diversi aspetti,eppure io personalmente ho adorato il suo stile. Bisogna ricordare un’altra cosa non di poCo conto,ovvero il fatto che EL James sia nuova come autrice di romanzi e non sullo schermo; la sua professiOne riguarda la tv ,infatti è stata direttore di studio presso la National Film andare televisione School e da qualche anno ha interpreto l’avventura della scrittura. Certo,la regia è altra cosa..ma è prodruttrice lei,quindi non estranea all’ambiente e alla professione…

  16. Serena

    ooops…. scusate gli errori XD National film and television school*; intrapreso*

  17. Paola

    Gran parte del merito è andata alla regista per il successo del film, quindi doveva restare.
    La squadra vincente non si cambia mai.

  18. Paola

    Serena lavorare in televisione non significa saper fare la regista.

  19. Serena

    Concordo Paola,infatti ho scritto che la regia è altra cosa è che io adoravo Sam Taylor Johnson.