50 Sfumature di Nero Film: addio Dottor Flynn?

 

 

In una nuova intervista dove Hugh Dancy parla principalmente di altri suoi lavori, ci scappa una dichiarazione su Cinquanta Sfumature di Nero.

 

Uno dei più grandi film è sicuramente il sequel di Cinquanta Sfumature di Grigio. Sin dallo scorso Aprile si è parlato del ruolo che Hugh Dancy avrebbe avuto come lo psichiatra di Christian, il Dottor John Flynn (tutti in quel film hanno un nome da pornostar?) Dancy però conferma che non sarà presente nel film. “Penso” dice con un sorriso, “Penso di essere una vera e propria contraddizione vivente del mondo virtuale”.

 

Eppure il Dottor Flynn appare sul balcone durante i fuochi d’artificio, ma nei titoli di coda di Cinquanta Sfumature di Nero sul grande schermo il suo nome non compare.

 

 

Il mistero lo chiariremo solo al cinema….

 

– The Observer

4 commenti

  1. Serena

    Ormai manca poco quindi tutte le curiosità saranno svelate a breve e non vedo l’ora. Può darsi che Flynn lo facciano comparire nel Rosso in qualche modo e che nel Nero sia solo citato (un pò come è stata Elena nel Grigio o la dott.ssa Greene); può darsi anche per questo capitolo faccia una breve apparizione (magari proprio al ballo viato che nel libro balla con Ana)… Chissà.Certo non mi dispiacerebbe se avessero girato la scena in cui Ana parla con lui nello studio ma in fon dei conti è un momento dell storia che può essere descritto senza vedere necessariamente la scena (magari con Christian e Ana che ne parlano nella Saab). Insomma,ci sono tante altre cose più importanti che obiettivamente qualcosa avranno pur dovuto toglierla. Nel nero e nel rosso è importante la figura di Elena e quella di Leila ai fini della comprensione della storia anche per chi non ha letto i libri perciò va più che bene.
    oddio…. mi sono lasciata prendere la mano,sorry XD

    • Giulia

      Le scene quando Ana e Christian vanno all’ufficio del Dr. Flynn l’hanno girate, e le foto del set ci sono..
      Comunque concordo, e inoltre stavo pensando ad una cosa. forse queste scene tagliate di Hugh, sempre se le hanno veramente tagliate come sostiene lui, le metteranno in una versione estesa del blu ray, che probabilmente uscirà come per il Grigio?

  2. Niki!

    Se non è presente nei titoli di coda non ci sta nel film -.- Foley ha tanto criticato la sua collega Sam ed ora ha sacrificato un personaggio importante per la trama per 3,4 scene di sesso in più….bravo. A sto punto tremo per tanto attesa Kim Basinger -.-

  3. Serena

    niki potrei essere d’accordo qualora avessero prediletto scene di “sesso” che non aggiungono altro ma dato che Foley e tutta la produzione volevano rendere maggiormente intenso il legame di Christian e Ana rispetto a ciò che hanno saputo fare nel grigio ( che ho comunque adorato), credo non sia poi cosi sbagliato mostrare punti della storia salienti da quel punto di vista: piu fisico nel momento in cui più intenso diviene il loro legame, viscerale e necessario per lui nel percorso verso “la normalita”. Flynn lo abbiamo aspettato un po tutte ma un pò come la dott.ssa greene ai fini della storia è meno rilevante (a parer mio), perciò forse hanno dato maggiore spazio a quelle figure che la storia la definiscono piu che la contornino. Dovesse comparire poi tanto meglio.