50 Sfumature di Nero Film: 11 aneddoti dietro le quinte

 

 

James Foley, regista di Cinquanta Sfumature di Nero, vuota il sacco circa alcuni aneddoti – e scene tagliate – successe sul set del film.

 

1593689.1486581096

UNA SPIA/STALKER SUL SET

Avevamo una imponente cordigliera di sicurezza sul set e ci siamo subito abituati alla loro presenza discreta, così come la presenza dei fan. Girava voce di una donna intrufolata sul set che ha cominciato a lavorare, tipo sistemare le bevande etc… Qualcuno, per caso, ci ha parlato e abbiamo scoperto essere una spia di un fansite su Twitter

 

IL SESSO CON GELATO ALLA VANIGLIA

Escluso per motivi di copione/tempo?
Non c’è nulla che volevamo, o abbiamo, lasciato fuori per scelta, è stata unicamente una questione di tempo. Il film dura due ore e non è possibile vedere tutto quello che narra il libro.

 

JAMIE E DAKOTA HANNO LA GIUSTA CHIMICA

Le voci che giravano che loro due non avevano chimica per me erano davvero bizzarre! Per quanto concerne il primo film lascio agli altri il giudizio, ora io penso al mio prodotto. Loro sono davvero legati, ridevano sempre tra loro, c’erano un sacco di risatine sul set!

 

RIDERE DURANTE IL SESSO

Le scene di sesso sono sicuramente meno divertenti da girare di altre scene, ma in questo caso è stata l’esperienza migliore mai fatta su un set cinematografico! Forse un po’ di tensione, ma poi si ridacchiava e non c’era piì l’atmosfera tesa. Rivedevo il film la notte scorsa e ci ho fatto caso: quando lui la sculaccia ridacchia un po’.

 

SESSO IN ASSOLUTA PRIVACY

Le scene di sesso si girano sempre con un minor numero possibile di addetti ai lavori e siccome la telecamera è una gru, si può controllare anche da una stanza accanto. Ci sono solo io, l’assistente alla regia e la telecamera. Poi si ferma tutto ed entrano parrucchieri e truccatori. Ho deciso tutto in anticipo, tutti i dettagli, poi sono andato dagli attori dicendo loro cosa volevo fare.

 

LA SCENA PIU’ FACILE DEL FILM

A sorpresa la scena più facile è stato quando Christian ha capovolto Anastasia con la barra tra le gambe. Non so spiegarmi il perché ma è stato così.
Il giorno prima c’era l’esperto di BDSM sul set e ci spiegava bene come fare, ricordo di aver pensato “Domani sarà un giorno difficile..”
Poi sono arrivato sul set, Dakota era di ottimo umore pronta a rimbalzare sul letto e lo abbiamo fatto rapidamente.

 

JAMIE NON HA PROBLEMI A MOSTRARE IL NUDO FRONTALE, MA NON LO FA

Mostrare il suo pene è sempre stata una opzione e nessuno ha mai ordinato di farlo oppure no.
Durante le riprese ci siamo andati davvero vicini, ma non volutamente e comunque con la telecamera di lato.

 

LA SCENA DELL’ASCENSORE E’ STATA LA PIU’ DIFFICILE PER DAKOTA

Non era un vero ascensore e la troupe era tutta al di fuori, quindi nemmeno erano troppo stretti, ma Dakota ha avuto difficoltà e ha confidato che è stata la scena più difficile per lei. Mi sono sorpreso parecchio perché non era assolutamente esplicita, ma per lei c’erano troppi sconosciuti intorno.

 

KIM BASINGER PER MRS ROBINSON

Avevamo preso in considerazione parecchie attrici, avevamo incontrato molte di loro, ma nessuna ci aveva entusiasmati. Abbiamo così pensato al top: Kim. Lei ci ha subito risposto incuriosita, così io e il produttore De Luca l’abbiamo incontrata a pranzo. Io sono innamorato da sempre di lei, ed ero seduto proprio accanto a lei che parlava col produttore, così potevo spiarla sottecchi. E’ così bella… Lei ci ha messo un pezzo di Hollywood in questo film.

 

E L JAMES SEMPRE SUL SET

Era lì ogni giorno e l’ho stimata per questo. Ci siamo parlati siccome sapevo che c’era stato attrito sul set del primo film, e abbiamo legato. E L James è molto liberale, divertente e rispettosa, insomma, adatta a me.
Ci sono stati giorni che la vedevo poco, altri che mi sussurrava i suoi consigli e poi se ne andava. A volte le sue idee erano buone, altre no, ma non abbiamo mai discusso e ora siamo buoni amici.

 

UNA MINISERIE DIRETTA DA E L JAMES

Ho suggerito a Erika che potrebbe fare una mini serie per ampliare la storia magari su Netflix dato che c’è così tanto nei suoi romanzi. Lei comprende i tagli del cinema, ma penso che le piacerebbe se si potesse narrare qualcosa di più completo.

 

 

 

– Marie Claire USA

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

6 commenti

  1. Klelya JD

    Che belloooo
    Anche a me sarebbe piaciuto di fare la stalker sul set

  2. Irene

    Se fanno la serie TV prenderanno nuovi attori.
    Sarebbe bello. Magari cambiando attori il film sarà più interessante.

  3. Mary

    Vorrei sapere dallo staff se è vera la notizia di una miniserie per la tv e vorrei sapere se Jamie e Dakota saranno i protagonisti ma non credo, perchè Jamie ha detto che ha finito con il film. 🙁
    Vorrei sapere che ne pensa lo staff di questo…se è possibile perchè se cambiano attori non ha molto senso, no?
    Girare le stesse scene….mah.

    • Kami

      Non è assolutamente una notizia fondata. Nell’articolo è ben specificato: si tratta di un consiglio dato dal regista a E L James.

  4. Carlotta

    Che meraviglia fare la parte di Dakota e sarebbe stato un sogno tutto particolare ❤