50 Sfumature di Grigio per accusare di stupro

 

 

Una notizia clamorosa che ci giunge dal Regno Unito. Una ragazzina, che aveva accusato il proprio padre di abusi sessuali, al processo è crollata ammettendo di essersi inventata tutto basandosi sul romanzo di E L James.

L’avvocato della difesa dopo aver appreso l’ossessione della ragazza per Christian Grey ha notato troppe somiglianze tra le sue confessioni e il contenuto del libro. La ragazza ha poi dovuto ammettere di “voler dare una lezione” al padre.

Il resoconto dei fatti sembrava veritiero all’inizio, ma le frasi usate dalla ragazza per descrivere i fatti erano “oltre i suoi anni”, ed è stato questo a insospettire il suo avvocato.

Ora il genitore è stato assolto e resta il mistero sulla vera punizione inflitta alla minorenne. E non sarà sicuramente una punizione “alla Christian Grey”.

 

 

– The Telegraph UK