Nel cast del film 50 Sfumature di Grigio a dare il volto ai personaggi di E L James saranno attori rigorosamente sconosciuti?

E’ questa l’ipotesi non ufficiale riportata dal sito K Pop Starz che rilancia vecchi rumors attribuiti ai produttori del film in tempi remoti. Ci sono state parecchie voci su attori papabili per i ruoli di Anastasia Steele e Christian Grey e principalmente queste voci riguardavano attori molto popolari, magari con film in promozione. Ma pare che il Team Fifty non voglia attori noti al grande pubblico perché i due protagonisti della pellicola 50 Sfumature di Grigio dovranno essere conosciuti solo attraverso i loro ruoli in questo film.

A dire il vero questa è una voce che da sempre circola, rafforzata dalla dichiarazione di E L James sul Christian Grey che i fans non si aspettano. Viene solo da chiedersi a questo punto: perché? Perché non impiegare volti famosi che il pubblico già ama? Questioni di budget o la vanità di voler lanciare tanti nuovi attori?
Nomi famosi e super favoriti dai fans come quelli di Henry Cavill, ultranoto per Superman; Ian Somerhalder famoso come uno dei vampiri più sexy della televisione e Matt Bomer, celebre nel ruolo del truffatore, sono quindi già esclusi a priori?

La loro idea di ‘volti noti’ è da interpretare con attori sconosciuti completamente o solo con poca esperienza?

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

2 commenti

  1. rossella

    Gli attori famosi costano e abbiamo già capito che il budget per il film non è illimitato quindi se è questa la scelta auguri al team Fifty . Speriamo che trovino dei bravi attori sconosciuti, altrimenti tenendo presente che la critica è già prevenuta sarà il flop del secolo !!!!!!

    • Kiki

      Comunque vada quando un libro è così famoso il film ne risente inevitabilmente. Vedesi Il codice da Vinci.