50 Sfumature di Grigio Film: questioni spinose

Dopo quella sui protagonisti del film c’è un’altra spinosa domanda alla quale i fans vorrebbero una risposta: quanto sesso, e in che modalità, vedremo sul grande schermo?

Oggi UsaToday prova a rispondere a questa spinosa domanda e solleva altri dubbi.
Trovare il giusto equilibrio per tutte le scene di sesso esplicito, e talvolta estremo, descritte nei libri di E L James sarà il delicato e fondamentale compito della regista.
La produzione in passato aveva smentito un ipotetico NC-17 al film – equivalente del divieto italiano ai minori di 18 – perchè gli esperti sentenziarono: “Storicamente, il rating NC-17 ha avuto impatti drammatici al botteghino . È il bacio della morte nella maggior parte dei casi!”
Si vuole rischiare ciò? Ma no di certo contando che la produzione e i fans sperano nei tre film!

Prendendo come esempio la regista del primo film della saga Twilight, che ha realizzato un film con scene esplicite di sesso, ha poi dichiarato: “La gente era sorpresa di vedere qualcosa di così sessuale.” Poi aggiunge una sua personale considerazione sul film adattamento dei libri di E L James: “Ho pensato che, dopo il successo del libro (Cinquanta Sfumature di Grigio) la gente sarà entusiasta di ammirarlo ma è troppo intenso. E’ una sensazione completamente diversa vederlo sullo schermo.”
La Hardwicke ha dovuto fare tagli e modifiche al suo film: lezione imparata.

Quindi dobbiamo dedurre che il sesso sul grande schermo non attira perché troppo imbarazzante?
Ciò che leggiamo nei libri, protette dalle confortevoli mura domestiche, ci risulta poi difficile, o addirittura sgradevole, rivederlo con persone in carne ed ossa e in pubblico?
Così sembrerebbe secondo alcuni esperti.

L’erotismo non è pornografia, ma a che punto fermarsi se nel libro le scene vengono descritte così dettagliatamente?

Intanto i fans attendono altri grandi proclami: quello per Kate e quello per Elliot. Anche questi due personaggi hanno una love story parallela a quella di Christian ed Anastasia, normale che incuriosiscano il pubblico. Sembra che la produzione non voglia rivelarli a troppa distanza dal primo grande annuncio. Insomma, giusto il tempo di farci digerire i protagonisti e poi pronti a sparare gli altri nomi: sarà di buon auspicio questa breve attesa?

Di certo, qualcuno fa notare, anche questi sono ruoli importanti, ma i fans non lanceranno di certo petizioni contro come nel caso di Charlie e Dakota.

E le petizioni? Come stanno le famose petizioni? Quella a favore di Matt Bomer ed Alexis Bledel ha quasi raggiunto le 70.000 firme, ma sempre la solita regista del primo film della saga Twilight, se la ride ribadendo che anche per l’annuncio di Robert Pattinson come interprete del magnifico, di bellezza disumana, vampiro Edward Cullen ci furono contestazioni a non finire. Ma poi sappiamo tutti come è finita, Pattinson ora è nell’Olimpo delle star!

Quello che mi chiedo è perché si deve sempre paragonare questa scelta di cast a quella fatta per la saga Twilight.
Vogliamo anche ricordare le feroci critiche quando annunciarono Daniel Craig come nuovo James Bond? Il povero attore fu bistrattato reo solamente di essere biondo e che il vero, virile, Bond doveva assolutamente essere un moraccione alla Sean Connery!

Sempre UsaToday sostiene – ma è anche logica pubblicitaria – che in ogni caso alla produzione tutto queste polemiche non dispiacciono più di tanto: come disse qualcuno: ‘parlatene bene o male l’importante è che ne parliate‘! E poi manca ancora un anno all’uscita nelle sale, si deve pur trovare argomenti di discussione per intrattenere i fans e mantenere vivo l’interesse no?
Cosa tirerà ancora fuori dal cilindro questa produzione per far parlare per un intero anno?

 

Articolo di Eva D. per il sito 50 Sfumature Italia – © Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

 

22 commenti

  1. Giada

    Io credo che mi imbarazzerebbe molto, ma rimarrei anche delusa se fosse troppo soft….e’ difficile da spiegare….ma credo di preferire l’imbarazzo alla noia 😉

  2. Giada

    Ci sono alcune “coreografie” nella stanza dei giochi che sono veramente pesanti….le faranno? Ammiccheranno o le salteranno?

  3. Mellie

    Io voglio vedere ciò che ho letto.
    No non un film porno non fraintendetemi 🙂 ma un astoria d’more passionale di quelle che non puoi stare nemmeno un minuto senza toccare l’altro perchè è così che C si sente nei confronti di A
    Secondo starà alla bravura della regista, del direttore della fotografia e gli altri tecnici video rendere le scene più pruriginose in modo adeguato.
    Ricordo ancora che quado ero ancora una giovane mente impressionabile con gli ormoni che cominciavano a destarsi vidi una scena di un film che cominciò a smuovere qualcosa nel bassoventre: avete presente la scena d’amore di Top Gun, luce soffusa blu e loro in penobra, per me quella rimane una delle scene più erotiche, sensuali e non assolutamente volgari che abbia mai visto. 😉
    Certo il nostro film contempla passaggi molto “forti” ma non è anche per quell che ci siamo innamorate dei libri. Perciò vedano di non incasinare troppo con tagli e cuci e rimestamenti vari. Vi stiamo dand fiducia vedete di meritarvela! 🙂

  4. Giada

    La scena erotica più bella? Brad Pitt e Julia Ormond in Vento di passioni…Oddio…e ultimamente Michael Fassbender e Katie Jervais in Fish tank, ma anche il nostro Charlie con Liv Tyler in The ledge.
    Comunque per intendersi, mi vanno bene fascette stringi cavo, manette, barre, ma del dilatatore anale ne faccio a meno, voi che ne pensate?

    • Mellie

      Io intendevo una scena in cui alla fin fine non si vede proprio nulla ma che per come è costruita e girata risulta essere carica di erotismo e sensualità. Per questo secondo me tutto dipende da regia & co.
      Per il dilatatore anale non so che dirti bisogna vedere se e come è integrato nella sceneggiatura.
      Perchè vergognarsi poi sappiamo cosa abbiamo letto e cosa stiamo andando o meglio andremo a vedere 😉

  5. Lady

    No cara Giada, io voglio vedere tutto il campionario e trovo più interessante il dilatatore delle anonime fascette.

    • Giada

      Lady! Come direbbe Christian Grey sei una “romanticona”….la penetrazione non la vedrai questo e’ certo…

  6. Lady

    La penetrazione non mi interessa, la conosco bene, voglio solo che sti due diano il peggio di loro 🙂

  7. luci

    Che si fottano gli under 17 io voglio vedere la passione, voglio il corpo nudo di Cjristian su quello di anastasia, voglio la scena dell’ascensore, la stanza dei giochi, il dilatatore anale. 😀 non voglio venga modificato il vocabolario dei protagonisti perché nel caso di Christian è peculiarità del suo carattere e serve a spiegare anche molte cose del suo passato….non si può rendere soft questo film, che ne rimarebbe? La storia di ex che non si rassegnano? Di vecchi amici che un giorno si svegliano e vogliono ammazzarti?No signore io voglio vederla la passione sul grande schermo e basta. Su questo cari produttori non scendo a compromessi 😀

  8. rossella

    Se avessero voluto un film esplicito come sembra voglia la maggior parte di voi non avrebbero messo alla regia Sam Taylor Wood ma Tinto Brass…………..ma davvero credete che faranno vedere tutto ciò che accade nella stanza dei giochi ???????? Povere illuse……….preparatevi ad una delusione !!!!!!!!!!!!

  9. luci

    Ovviamente no nessuno vuole vedere del porno, ma da quando le scene di sesso sono porno? Il sesso al cinema non è porno , il porno è porno la fiera degli organi genitali ostentati è porno. Voglio che venga rappresentato elegantemente il loro sesso come in milioni di altri film che non sono porno è già successo. Questo è quanto e poi vogliamo dircelo? Sarebbe sprecato uno come Hunnam se non viene utilizzato per qualche scena di nudo 😉

  10. debby84

    io ragazze mi immagino delle scene ne troppo esplicite…ne troppo forti….la giusta via di mezzo “vedo non vedo”…..certo qualcosa verrà modificata e secondo me dobbiamo prepararci ai dialoghi modificati o a qualche taglio…ovvio che non potrannno inserire nel film tutte le scene di sesso del libro…altrimenti due ore di film non basterebbero….certo sarà tosta simulare sesso orale o la sculacciata come piuttosto una frustata….sono molto curiosa a proposito