50 Sfumature di Grigio Film non è adatto per la prima serata televisiva

 

Il Moige attacca, come era facilmente prevedibile, la messa in onda del film Cinquanta Sfumature di Grigio in prima serata sulla rete ammiraglia Mediaset.

Con una nota arriva implacabile la protesta della responsabile del movimento verso la scelta di trasmettere il film. “Scelta eticamente scorretta di Mediaset, decisamente lesiva per i minori che vengono televisivamente violati da una programmazione tv non adatta a loro”.

Inoltre, sempre il comunicato recita che il Moige chiede agli inserzionisti pubblicitari di fare dietro front.

Ora, pur nella nostra convinzione che non sarà trasmessa la versione non censurata – cioè quella presente nel DVD del film – anche la versione “innocente” è ricca di nudo e di scene sessuali con frasi lascive che si vedranno e sentiranno in prima serata. Siamo consapevoli che è una scelta azzardata e quel bollino rosso che si vede nello spot TV non dissuaderà certo alla visione, anzi.

Nonostante le lamentele, Canale 5 trasmetterà il film come annunciato il 25 gennaio 2016 alle ore 21.10.

 

E a voi auguriamo una buona visione!

 

 

 

 

 

11 commenti

  1. denise

    sinceramente era meglio metterlo in seconda serata,ma penso che le lamentele ci sarebbero state ugualmente.Da quando è uscito il film è stato criticato da tutti,ma chissà perchè tutti sono andati a vederlo.Comunque in tv ci sono programmi peggiori e film peggiori che vengono trasmessi che lanciano messaggi sbagliati in confronto a 50 sfumature di grigio in cui non trovo niente di scandaloso.

  2. Lau

    Eeee va bè che sarà mai…è più scandaloso lady Oscar di 50 sfumature…;)

  3. Ilaria

    Quante polemiche è un film e ce ne sono di più scandalosi. Ogni tanto esce una polemica su 50 sfumature ma io lo adoro e adoro E.L.James .

  4. lisa

    lo trovo ridicolo se solo si pensa quello che mandano in onda in prima serata e nella fascia pomeridiana iniziando dai simpson sino al grande fratello li trovo molto più volgari

  5. rossella

    Dopo aver visto l’anno scorso le due puntate finali della serie Outlander anche se erano su Sky, credo che le scene di Cinquanta sfumature di grigio siano acqua fresca al confronto…..per non dire altro..!!!!!
    Che ci sia qualcuno che ancora grida allo scandalo per queste cose mi fa davvero ridere……vogliono tutelare i minori e poi in televisione si vede di tutto e di più per non parlare di Internet dove ci sono milioni di siti porno e non, accessibili a tutti..!!!! Non oso immaginare cosa vedranno i nostri figli da quì a qualche anno …!!!!

  6. Cati

    Tutta pubblicità in più al film, come se ne avesse bisogno!!!!!
    A volte mi chiedo se il “Moige delle polemiche eterne” sia d’accordo con le emittenti televisive per far pubblicità ai loro programmi.

  7. Desi

    Vogliamo parlare della criticata scena di sesso in elisa di rivombrosa che capitò proprio a inizio puntata? Fu uno scandalo ma cchissene

  8. Rosy

    Fanno bene a trasmetterlo. Il Moige ha rotto le scatole anche con gli anime, rovinando le loro vere storie. Anche con i film fa le stesse cose, ma non è una novità, io ci sono abituata. Sono contenta che mediaset questa volta non si sia piegata alle lamentele del Moige come in passato. Siamo nel 2016 (anche se nel passato facevano pure di peggio), il sesso esiste e che non rompano le scatole.

    Le cose veramente terribili che si vedono in tv sono altre, non certo scene di sesso, che siano spinte e non.

  9. Domiga

    Ciao ragazze io ho due bambine,loro come tutti i bambini dovrebbero fare ,vanno a letto alle 21.Il problema x me riguarda gli adolescenti e la tipologia di pratiche sessuali,che suscitando interesse ,potrebbbero essere imitate con seri rischi(queste pratiche possono essere pericolose se eseguite in modo errato).Per….. il resto sesso e termini ho visto di peggio in televisione. Cmq buona visione