Finalmente è stato annunciato il regista del film 50 Sfumature di Grigio!

SamTaylorJohnson-2__130619194943-275x424[1]

Questa sera una sorpresa per tutti i fans in attesa del film!  Ci si aspettava l’annuncio ufficiale della sceneggiatrice – lo script terminato – invece è arrivato quello del regista! Sam Taylor-Johnson – classe 1967 inglese – sarà la regista della pellicola basata sul romanzo di E L James!

“Sono lieta ed emozionata di farvi sapere che Sam Taylor-Johnson ha accettato di dirigere il film 50 Sfumature di Grigio.”

EL JAMES ANNUNCIA LA REGISTA DEL FILM

Una scelta che per molti risulta essere una sorpresa visto il modesto curriculum della regista: una vasta esperienza in fotografia e vari cortometraggi, ma con un solo un film all’attivo. Il suo debutto cinematografico risale a tre anni fa con la pellicola ‘Nowhere Boy’, film che racconta l’infanzia di alcuni componenti dei Beatles, che le valse qualche nomination ai Bafta.

“La capacità unica di Sam di mostrare con garbo le complesse relazioni d’amore, l’emozione e la chimica sessuale fanno di lei la regista ideale per dare vita alla relazione di Christian e Anastasia. I personaggi di E L James e la narrazione sono vividi e richiedono un regista che si prenda i suoi rischi quando è necessario, e Sam è la scelta naturale.” 

Questa la nota ufficiale riportata da Indiewire con la dichiarazione di Micheal De Luca – uno di produttori del film – che motiva la scelta della regista con cui sta già lavorando in altri progetti. E dove troviamo anche la prima dichiarazione ufficiale della regista:

“Sono entusiasta del fatto che mi abbiano affidato lo sviluppo di 50 Sfumature di Grigio dalle pagine allo schermo. Per le legioni di fan, voglio dire che onorerò il potere del libro di Erika e i personaggi di Christian e Anastasia. Li sento sotto la pelle anche io.

Ora si apre il toto-attori visto che sarà il passo successivo! 😉

Infatti dopo l’annuncio, i fans hanno insinuato nelle varie pagine facebook, che un papabile interprete del ruolo di Mr Grey a questo punto potrebbe essere il giovane marito della regista: Aaron Johnson – 23 anni – attore inglese dagli intensi occhi azzurri e con la giusta “sfumatura” nei capelli.

I rumors come anticipato dal produttore impazzano in rete!

Brunetti

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

8 commenti

  1. rossella

    Per un film così particolare la scelta di una regista quasi totalmente inesperta la trovo rischiosa……poi anche lei inglese!….a questo punto sono sicura che lo saranno anche gli attori che interpreteranno i protagonisti. Se posso dire non mi sembra che le cose si mettano bene per le aspettative dei moltissimi fans della trilogia.

    • Ana x

      Sei troppo diplomatica cara Rossella..
      MA STIAMO DAVVERO SCHERZANDO??
      Ma si gioca al risparmio per questo film?
      Una regista che alla sua età ha fatto un solo film E’ UNA COSA CHE DA’ DA PENSARE!!

      Sono veramente amareggiata e non vedo un buon lavoro all’orizzonte.
      Spero di sbagliarmi.

  2. Skitti

    Habemus regista! Non la conosco minimamente quindi non mi esprimo aspetto le decisioni sul cast…

  3. Kiki

    Ma diamole fiducia dai 😀
    vediamo come imposterà il progetto

  4. Lola

    invece al posto vostro sarei contenta perchè si tratta di una grande fotografa e visual artist inglese molto conosciuta negli ambienti artistici londinesi e autrice di molte mostre fotografiche, tra l’altro è specializzata in nudo ed erotismo per cui è molto indicata per questo film. ciò vuol dire che vogliono dare una impronta non solo sentimentale, ma anche molto erotica
    come regista ha diretto cortometraggi e molti video musicali ed 1 solo film, è vero, ma molto apprezzato sulla vita di john lennon. se non lo avete visto fatelo

  5. LadyGodiva

    Ok, è chiaro che alla Focus sono a corto di soldi. Non si spiega altrimenti questa scelta.

  6. cris

    Che delusione. Speravo in un regista con esperienza, sarebbe stata una garanzia per la riuscita del film.
    Staremo a vedere. Se non altro se il film non sarà convincente c’è sempre la possibilità di disertare le sale cinematografiche anche se la curiosità sarà tanta.
    Scusate, ma i due (marito e moglie) hanno lo stesso cognome?

  7. Desi

    Vediamo il lavoro che fa prima di massacrarla? Siete tutte esperte di regia?
    Cinefila non vuol dire per forza esperta