50 Sfumature di Grigio Film: anche l’India dice NO

 

 

 

E’ arrivata un’altra conferma di blocco del film Cinquanta Sfumature di Grigio.

Ora è anche l’India a non voler saperne di tramettere in film nelle sale del Paese. Secondo le voci il divieto arriverebbe da una censura governativa ma l’amministratore delegato del consiglio della Film Certification India non ha specificato il motivo per cui i censori non approverebbero il film.

L’ India si unisce così alla lista degli altri paesi in cui il film è stato vietato: Malesia, Indonesia, e il Kenya e altri paese islamici.

 

EW

 

© Riproduzione riservata. Vietata la duplicazione di questi contenuti o parte di essi.

1 commento

  1. Silvia

    Bhe peggio per loro! Ma non mi stupisce, io che guardo i film indiani vi garantisco che è difficile vedere anche un bacio…figuriamoci 50 sfumature! Però mi dispiace perché purtroppo i paesi islamici sono ancora molto chiusi sotto questi ambiti, spero per loro in un futuro più aperto ma ho i miei dubbi!